Tra non molto le auto tedesche potrebbero essere dotate di una scatola nera di serie analoga a quella installata sugli aerei. La rivista Saarbruecker Zeitung ha rivelato che a maggio il Bundestag ha dato parere favorevole per il montaggio in serie delle "Blackbox" che, tra le altre cose, permetterebbero di ricostruire la dinamica dei sinistri e di localizzare i veicoli in caso di furto.

Prima di passare alla fase esecutiva del progetto dovranno comunque essere chiarite questioni fondamentali relative alla privacy, per evitare che il dispositivo si trasformi in un Grande Fratello che controlla gli spostamenti delle persone.

Il giornale spiega che la decisione definitiva sull'adozione del congegno, che costerà alcune centinaia di euro, spetta alla commissione di Bruxelles, dove esistono tuttavia già piani al riguardo. Le scatole nere per le auto sono già installate su base volontaria in molti Paesi europei, perchè garantiscono uno sconto sull'assicurazione Rc auto. Oltre a chiarire in maniera univoca le responsabilità in caso di incidente, secondo uno studio la scatola nera farebbe ridurre del 10% il numero dei sinistri sulle strade.