I costi relativi al mantenimento di un'automonbile sono divenuti molto elevati: assicurazione auto, bollo e greggio, infatti, non permettono più agli italiani di usare la propria vettura in modo spensierato. Tuttavia, alcuni modi per risparmiare, almeno sulla Rca, esitono. Innanzitutto è sempre conveniente usufruire di un comparatore di polizze online per trovare il prodotto più conveniente (in questo modo si possono risparmiare anche 500 euro rispetto ai preventivi delle compagnie tradizionali), in secondo luogo bisogna valutare la sottoscrizione di contratti "particolari" come la polizza a chilometraggio.

Se non si usa spesso la macchina durante la settimana, ad esempio, si rischia di dover continuare a pagare i costi assicurativi anche se la vettura resta quasi sempre ferma. Per chi fa pochi chilometri può rivelarsi interessante e conveniente valutare ed eventualmente stipulare alcuni prodotti Rc specifici: le cosiddette assicurazioni chilometriche. Ma quali sono le principali compagnie che offrono prodotti di questo tipo?

Sono diverse le compagnie assicurative che hanno messo a punto delle Rc auto a chilometraggio come, ad esempio: KM Sicuri di Unipol; Axa Autometrica dell'omonima compagnia di assicurazione; Sesto Senso, offerta dalle compagnie del Gruppo Allianz e SaraFree, di Sara Assicurazioni.