La Rc auto continua a rappresentare un problema per molti italiani. I suoi costi, infatti, sono divenuti proibitivi per molti e, se si aggiungono gli oneri legati al carburante, si fa presto a capire come l'automobile stia diventando un oggetto di lusso.

Inoltre, come se tutto ciò non bastasse, sono in programma anche due giornate di sciopero dei benzinai, il prossimo 4 e 5 agosto, come conferma anche la Federazione Autonoma dei benzinai (è invece saltata la serrata che era inizialmente prevista per il 3 agosto).

Viaggiare in macchina, quindi, sembra essere diventato cosa per pochi e, mai come prima, fonte di stress oltre che di spesa. Alcuni modi per "limitare i danni", però, sono sempre presenti. Innanzitutto è bene affidarsi a un comparatore di preventivi Rca on line per cercare la polizza auto più economica e vantaggiosa. In secondo luogo, per quanto riguarda i costi benzina, bisognerebbe approfittare dell'attuale trend concorrenziale, e sfruttare i week end di sconti ai distributori.