Da domani (12 giugno) si attua il decreto legislativo 198/2007, vale a dire che aumenteranno gli attuali minimi massimali per l'assicurazione auto: 5 milioni di euro per quanto concerne i danni alle persone (fino a oggi il tetto era di 2,5 milioni), e 1 milione di euro per i danni alle cose e agli animali (attualmente 500 mila euro), per ogni incidente provocato dal guidatore.

Si precisa che con l'attuazione del decreto legislativo tutte le compagnie sono obbligate a garantire questi parametri. Ma quali saranno le conseguenze per gli assicurati? Bisogna dire che è molto probabile che aumentando i massimali minimi aumenterà anche il premio annuale di polizza. I rumors sul web a tal proposito sembrano però indicare una strada ottimista: gli aumenti ci saranno ma la loro portata sarà pressochè irrisoria. I consumatori se ne accorgeranno solo da domani.

In ogni modo questo è un provvedimento decisamente positivo per i consumatori anche se molti si erano dimenticati dell'esistenza del decreto stesso (datato addirittura 2007). Infine, per farsi un'idea dei prezzi e degli eventuali rincari, si consiglia sempre di richiedere un preventivo on line. In questo modo è possibile ottenere in pochi secondi l'importo del premio assicurativo per la propria auto e rendersi conto se, effettivamente, le compagnie stiano rispettando l'aumento dei minimi massimali previsto per legge.