Tagliando auto, polizze Rca false in circolazione

-

Tagliandi dell'assicurazione auto falsi? Il fenomeno è sempre più diffuso in Italia.

immagini

Tagliando auto: ancora casi di truffe Tagliandi falsi di assicurazione auto

L'Isvap ha reso noto alcuni importanti casi di commercializzazione di polizze Rc auto false, che sarebbero intestate alla misteriosa compagnia Capital Insurance Services LLC, che non è autorizzata all'esercizio dell'attività assicurativa in Italia. Bisogna prestare, dunque, moltissima attenzione per non incappare in simili truffe che si diffondono a macchia d'olio su tutto il territorio italiano. Ma cosa succede a chi, erroneamente, stipula un'assicurazione auto che risulta poi invalida?

Sottoscrivere una Rca 2012 falsa comporta, per i contraenti, l'insussistenza della copertura assicurativa e, per coloro che le rilasciano, lo svolgimento di un'attività non consentita dalle vigenti disposizioni normative di legge. Ciò sta a significare che l'ignaro utente, dopo aver pagato si ritrova totalmente scoperto su tutti i fronti assicurativi mentre utilizza il suo veicolo. Questo potrebbe comportare gravi danni a cose e a persone e crea una situazione davvero pericoloso e incontrollata sia per quanto riguarda il traffico cittadino sia quello extra-urbano.

L'Isvap, quindi, in una nota raccomanda sempre di verificare, prima della sottoscrizione dei contratti, che gli stessi siano emessi da imprese regolarmente autorizzate allo svolgimento dell'attività assicurativa, tramite la consultazione sul sito internet www.isvap.it.

Ricordiamo inoltre che, recentemente, l'Isvap ha segnalato la commercializzazione e diffusione di altre polizze auto false, come quelle riguardanti la contraffazione del marchio Arag (Assicurazioni Rischi Automobilistici e Generali), compagnia autorizzata all'esercizio dell'attività assicurativa in alcuni rami danni in Italia, ma non nel ramo Rc auto. Questo sta a significare che, qualora ci venga proposta una Rca con il nome di tale società, ci troviamo dinnanzi a una truffa. Parola d'ordine: massima attenzione.

TAG massimali rca, assicurazioni auto on line, isvap

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento