Quando la propria assicurazione auto è in scadenza è bene riprendere in mano il contratto per vedere se in questo è previsto anche il tacito rinnovo. Il tacito rinnovo della polizza auto, come indicato dal nome stesso, è una clausola che, in assenza di motivazioni contrarie, prevede il rinnovo automatico del contratto di assicurazione. Nel caso in cui la polizza contenga questa clausola, quindi, il contratto viene prorogato in maniera automatica, per cui l'assicurato rimane legato alla comapgnia con cui ha stipulato il contratto l'anno precedente.

Il tacito rinnovo, però, è una clausola che può essere "aggirata" facilmente. Basta semplicemente fare una disdetta scritta alla propria compagnia entro il termine che viene indicato nel contratto stesso. Generalmente, nel momento in cui si desidera cambiare assicurazione, è sufficiente provvedere a questa comunicazione almeno 15 giorni prima della data di scadenza della propria polizza Rca. Nel caso in cui si abbia un contratto che prevede il tacito rinnovo, comunque, la compagnia, secondo quanto previsto dalla Legge Bersani, deve inviare almeno 30 giorni prima della scadenza della polizza un attestato di rischio accompagnato dal preavviso della scadenza della polizza. In questo modo il cliente può avere il tempo di decidere se rinnovare o meno la polizza con la compagnia stessa.

Nel caso in cui non si voglia rischaire di "cadere" nella clausola del tacito rinnovo, è possibile scegliere tra le assicurazioni on line e telefoniche i cui contratti, appunto, non prevedono il tacito rinnovo annuale.

Al momento della scadenza del contratto, di anno in anno, il consiglio è quello di guardarsi in giro prima di accettare il preventivo del rinnovo con la propria compagnia. Per trovare l'assicurazione auto più conveniete e adatta a sè, il servizio di comparazione di SuperMoney può essere molto utile perchè permette di confrontare moltissimi prodotti di numerose compagnie assicurative quali, Direct Line, Genialloyd, Quixa e molte altre ancora.