L'automobile rappresenta un bene di consumo che resta sempre amato dagli italiani. Macrom, uno dei marchi del mobile multimedia, ha svolto una ricerca in merito, mettendo in luce come i consumatori sognino ancora l'auto comoda e iper accessoriata. L'indagine ha coinvolto 680 automobilisti (uomini e donne) di etè compresa tra i 18 e i 55 anni.

Nonostante la crisi economica occidentale, l'aumento del greggio e dell'assicurazione auto, le quattro ruote rimangono, quindi, nella lista dei desideri di 7 italiani su 10. Procedendo con l'analisi della ricerca si scopre che solo per l'8% del campione non è interessato al modello dell'auto e solo sil 21% desidera la due posti sportiva; la maggioranza, il 52%, la preferisce di alto livello, comoda e pratica.

Inoltre, dalla ricerca di Macrom emerge che per 6 intervistati su 10 le performances sono molto importanti e che il 55% vorrebbe arricchire il veicolo con optional di ogni sorta, pacchiani, kitsch e non: schermi enormi degni di un cinema (59%), targhe intercambiabili (11%) e quant'altro. Resta, comunque, una grossa discriminante per l'acquisto di un'auto: il prezzo per l'83% degli intervistati. Il secondo problema che pare frenare molto verso l'acquisto di una vettura sono i consumi (per il 69%). Infine, il 51% rinuncia al sogno per problemi di cilindrata e categoria.

Nonostante, quindi, la situazione economica non sia delle migliori nel nostro Paese, acquistare l'auto dei sogni rimane un desiderio per ben il 21% degli intervistati a cui si aggiunge il 53% che la inserisce nell'elenco dei 10 oggetti più desiderati. Molto gettonate le auto di alta gamma, ma di dimensioni piu' ridotte (ad esempio 500 e Mini), indicate dal 52% e giudicate ''divertenti ed emozionanti. Forse, in quest'ultimo caso, il sogno diventa, per molti, più accessibile.