Ancora un caso di tagliandi falsi per quanto riguarda l'assicurazione auto. Si tratta di finte polizze emesse, soprattutto in Regione Campania, a nome Pamia Limited Assicurazioni, società che non rientra tra le compagnie autorizzate o, comunque, abilitate all'esercizio dell'attività assicurativa sul territorio della Repubblica italiana. La denominazione sociale dell'azienda farlocca è del tutto simile a quella della compagnia assicurativa di diritto inglese "Pamia Limited", abilitata ad operare in Italia in regime di libera prestazione di servizi, ma non nella responsabilità civile auto obbligatoria. Questo ha sicuramente tratto in inganno diversi consumatori.

Massima attenzione, quindi, anche perché, ad oggi,l'eventuale stipulazione di polizze Rc auto recanti l'intestazione Pamia Limited, comporta per i contraenti l'insussistenza della copertura assicurativa e per gli intermediari lo svolgimento di un'attività non consentita dalle vigenti disposizioni normative.

A questo proposito l'Isvap raccomanda sempre di verificare, prima della sottoscrizione dei contratti, che gli stessi siano emessi da imprese regolarmente autorizzate allo svolgimento dell'attività assicurativa, tramite la consultazione del sito www.isvap.it. In particolar modo, per non essere truffati sulla propria assicurazione auto è sempre necessario consultare gli elenchi delle imprese italiane ed estere ammesse ad operare in Italia (elenchi generali ed elenco specifico per la r. c. auto sul sito dell'Isvap) e l'elenco degli avvisi relativi a "Casi di contraffazione o società non autorizzate". Inoltre ricordiamo che i consumatori possono chiedere chiarimenti ed informazioni al Contact Center dell'Isvap al numero verde 800-486661 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13,30 oppure, negli altri orari , al n. 06/421331.