Il lunedì si conferma essere un giorno particolarmente difficile per gli italiani, non solo perché si tratta del primo giorno di lavoro della settimana, ma anche perché sembra essere il giorno in cui si verificano il maggior numero di incidenti per le strade. Sarà lo stress "da inizio settimana" o il nervosismo del ritorno al lavoro dopo un week end di relax, ma pare proprio che il lunedì si aggiudichi la maglia nera per il rischio di incidenti rispetto agli altri giorni della settimana.

Questo è quanto emerge dall'ultima indagine condotta dal Centro Studi della compagnia di assicurazione auto on line Direct Line che ha evidenziato come il primo giorno della settimana si ha un indice di sinistrosità del 16,4%. Al secondo posto, a pari merito, troviamo il martedì e il venerdì con il 16,1%, mentre la domenica risulta essere la giornata più sicura sulle strade con una percentuale di sinistrosità molto più bassa (7,8%).

Questi dati mettono in luce come a incidere maggiormente sul rischio di incidenti sia in particolar modo la stanchezza e lo stress lavorativo. È di venerdì, infatti, che si concentrano i sinistri più gravi, dimostrazione del fatto che l'affaticamento lavorativo di tutta la settimana si fa sentire anche alla guida che si fa più distratta e insicura. La domenica, invece, grazie anche alla minore quantità di traffico e al divieto di circolazione dei mezzi pesanti, appare il giorno più sicuro per mettersi sulle strade.

L'indagine di Direct Line ha anche preso in considerazione quali siano i mesi in cui si verificano più sinistri. In questo caso il mese più "a rischio" risulta essere maggio (con un indice di sinistrosità del 9,5%). Al secondo posto troviamo ottobre (9,4%). Mentre il mese più sicuro sarebbe agosto, con una percentuale di incidenti solo del 5,9% dovuta anche all'atteggiamento mentale e fisico più rilassato degli automobilisti che si trovano in vacanza e al fatto che in ferie si utilizza meno l'auto.

Per più scaramantici,incrociando i dati dello studio di Direct Line è possibile scoprire che la coppia "giorno/mese" peggiore e quella migliore: i giorni con un più alto tasso di sinistrosità (1,76%) sarebbero tutti i lunedì di ottobre, mentre le giornate più sicure dovrebbero essere le domeniche di marzo e di dicembre (0,50%).