Gli episodi di discriminazione nel settore dell'assicurazione auto nei confronti degli stranieri non sembrano essere in diminuzione. Il mese scorso l'Asgi e Avvocati per Niente Onlus, avevano presentato al Tribunale di Milano un ricorso contro le compagnie colpevoli di questi atteggiamenti ingiusti verso gli automobilisti stranieri; ora arriva la una nuova denuncia dell'associazione Cospe, che parte da un'indagine di Asgi Firenze con il supporto finanziario dell'Open society foundation, nell'ambito di un progetto antidiscriminazione nel territorio fiorentino.

Ciò che emerge da queste due denunce è che nei confronti degli immigrati c'è spesso un atteggiamento discriminatorio per la concessione dell'assicurazione auto, che viene infatti a costare generalmente più che a un cittadino italiano. In entrambi i casi sopra citati, tramite l'analisi di preventivi on line, si è notato che gli stranieri devono sostenere premi più salati in quanto la cittadinanza costituirebbe, secondo le compagnie assicurative, un fattore di rischio di per sé, che va a determinare la maggiorazione del premio.

Secondo l'indagine sul territorio fiorentino riguardo la discriminazione nel campo dell'assicurazione auto, nella compilazione del preventivo di 36 compagnie, 22 non hanno richiesto i dati relativi alla cittadinanza o al luogo di nascita dell'automobilista che deve stipulare un contratto di assicurazione auto, mentre per 8 società assicurative, per ottenere il preventivo, è stato necessario specificare la propria cittadinanza e la nazionalità di origine. Di questi otto casi, solo in uno la diversa nazionalità non ha influito sul calcolo finale del premio, mentre negli altri sette, ai richiedenti provenienti da Paesi stranieri è stato richiesto un premio maggiore. Singolare è stato notare come il comportamento delle compagnie assicurative sia diverso anche a seconda della provenienza degli immigrati: se si tratta di un cittadino rumeno, marocchino o bulgaro il premio da pagare per l'assicurazione auto appare infatti maggiore rispetto a quello di un cittadino proveniente, per esempio, dalla Francia.

Per gli automobilisti stranieri, il confronto tra diverse compagnie assicurative appare quindi fondamentale per trovare la società assicurativa più adatta alle proprie esigenze. Per questo il servizio di comparazione di SuperMoney può essere molto utile, perché permette di valutare le offerte di assicurazioni on line e di assicurazioni tradizionali di numerose compagnie sul mercato e di scegliere quindi quella più conveniente in base alle diverse necessità.