Chi abita nelle grandi metropoli, lo sa bene: la "guida" sembra essere diventata un'attività estrema, uno sport pericoloso quanto il free climbing , soprattutto quando al volante ci sono persone sprovviste di assicurazione auto.

Il crescente numero di automobili che circola sulle strade e la condotta di guida sempre più spericolata sono i fattori che incrementano le probabilità di rischio di essere coinvolti in un incidente.

Una statistica resa nota dall'Asaps - Associazione Amici Sostenitori della Polizia Stradale - rivela un dato importante: l'8% degli automobilisti che provoca un sinistro, scappa e non è coperto dalla polizza auto; un altro 7% delle vetture non è coperta dall'assicurazione auto. L'Asaps ha monitorato costantemente gli episodi di pirateria stradale avvenuti negli ultimi mesi del 2011, riuscendo a coprire circa il 50% degli eventi accaduti, ma l'8% evidenziato è un dato che sicuramente potrebbe aumentare se consideriamo gli episodi non registrati dall'associazione.

"Questo report - dichiara Giovanni Biserni (Asaps) - riguarda soltanto un parte delle pirateria. Infatti, se andiamo a considerare un ipotetico 100% delle "azioni pirata" in questione, la cifre potrebbe andare anche oltre il 10% di auto non coperte da rca oppure con assicurazioni auto false".

Inoltre, in accordo con quanto rilevato dal Ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, 3 milioni di auto su 45 milioni circolanti, non sono coperte da nessun tipo di assicurazione, per un totale del 6,7% circa di auto prive di rca in tutto il territorio italiano. I numeri parlano chiaro e, nel 2011, sono addirittura aumentati, sia per quanto riguarda le auto prive di assicurazione sia le compagnie assicurative fantasma. Nel 2010 le compagnie di assicurazione fasulle segnalate dall'ISVAP sono state 12; compagnie che vendevano polizze false truffando gli automobilisti.

Per non incappare nella stipula di assicurazioni auto proposte da compagnie di assicurazione false e risparmiare sulla propria polizza rca, è possibile utilizzare il servizio di SuperMoney per il confronto delle assicurazioni on line, che permette di valutare i preventivi di 20 società assicurative, tra cui Linear, Direct Line, Genialloyd, Zurich Connect, Quixa, Axa e moltissime altre.

'La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo la citazione della fonte e l'attivazione di un link di riferimento'.