Per la prima volta Agenti di assicurazione e consumatori si trovano a lavorare fianco a fianco per garantire un servizio sempre più efficace e trasparente nel settore delle assicurazioni auto. E' stato infatti siglato ieri un accordo tra Adiconsum e Unapass (Unione Nazionale Agenzie Professionisti di Assicurazione) per la creazione del primo Ente Bilaterale del comparto delle assicurazioni che si occuperà di conciliazione.

L'accordo prevede la presenza di uno sportello "Help point" in ogni agenzia aderente ad Unapass, oltre alla formazione degli agenti assicurativi sul Codice del Consumo, ad un'informazione mirata ai consumatori e alla creazione di un Centro studi e monitoraggio del settore, volto ad avanzare nuove e concrete proposte al mercato ed al legislatore.

"La firma di questa intesa tra Unapass ed Adiconsum - ha dichiarato Pietro Giordano, Segretario Nazionale Adiconsum - rappresenta un primo ed importantissimo step nella direzione della trasparenza e dell'efficienza in un settore quale quello assicurativo decisamente carente nel nostro Paese". Questo accordo, e soprattutto il ricorso alla conciliazione, consentirà di evitare circa 400 mila cause per incidente stradale ogni anno.

"Questa collaborazione - ha dichiarato Massimo Congiu, presidente di Unapass - ci permetterà di cominciare a chiedere alle compagnie di assicurazione di destinare alla riduzione delle tariffe quanto risparmierebbero dalle minori sanzioni comminate dall'Isvap e dai minori contenziosi con le agenzie". La creazione dell'Ente Bilaterale potrebbe dunque ottenere il risultato di calmierare i premi assicurativi, dando inoltre soluzione ad uno dei problemi che spesso pesano negativamente sul settore, come l'assenza di standard di garanzia delle agenzie.

'La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e all'attivazione di un link di riferimento'.