Secondo un sondaggio della Fondazione Ania presentato al Motor Show di Bologna, in Italia un ragazzo su due ignora l'introduzione di un nuovo Codice della Strada, entrato in vigore ad agosto 2010.

Al primo posto i neopatentati, per i quali solo poco più della metà è a conoscenza della norma sul tasso alcolemico zero nei primi tre anni di patente, mentre il 77% dei guidatori esperti interpellati è consapevole, anche se spesso superficialmente, dell'introduzione delle nuove regole per la circolazione stradale introdotte dalla legge 120 del 29 Luglio 2010.

Non essere preparati sul codice della strada è pericoloso sia per chi guida sia per i pedoni; inoltre per una maggior sicurezza è necessario stipulare sempre l'rc auto. Se non se ne possiede una è possibile scegliere tramite Supermoney tra quelle offerte dalle maggiori compagnie assicurative oggi sul mercato.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e all'attivazione di un link di riferimento.