Secondo la circolare statistica pubblicata dall'Isvap, la raccolta premi totale conseguita dalle imprese di assicurazione nazionali e dalle Rappresentanze per l'Italia di imprese di assicurazione con sede in Stati fuori dallo Spazio Economico Europeo (S.E.E.), nei primi nove mesi del 2010, è stata di 94.131, 4 milioni di euro.

Un incremento del 14,9% rispetto al corrispondente periodo del 2009, con in più una raccolta premi nei rami vita pari a 69.124,1 milioni di euro (+ 22,9%), e una raccolta nei rami danni, stimata 25 milioni di euro (+1,8% se non si considera l'uscita dal portafoglio diretto italiano dei rami danni di un'Impresa nazionale e di una Rappresentanza in Italia di impresa extra SEE, i cui portafogli sono stati attribuiti invece a due Rappresentanze in Italia di imprese in SEE).

Per la raccolta premi RC auto si è calcolato un aumento del 3,4%; raccolta che avviene maggiormente tramite il canale distributivo delle agenzie con mandato per l'89,7% del portafoglio ramo RC auto e per l'83,1% della totalità del portafoglio danni.

Per sapere quale sono le assicurazioni auto più convenienti attualmente presenti sul mercato è possibile effettuare un confronto delle tariffe tramite Supermoney.

'La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e all'attivazione di un link di riferimento'.