Dopo l'assemblea dell'Ania avvenuta ieri, si prospettano delle soluzioni che possano risolvere le criticità del settore delle assicurazioni auto. Sicuramente la condivisioni di valori e intenti è una delle soluzioni auspicate e auspicabili.

L'incontro proposto da Isvap insieme alle associazioni dei consumatori, dovrebbe fornire spunti per migliorare l'efficienza del settore assicurativo. Adiconsum lancia la proposta per la creazione di un ente bilaterale nel settore assicurativo che dovrebbe favorire il dialogo tra le parti, così come positivamente sperimentato in altri settori dei servizi, del commercio e dell'industria.

I maggiori problemi del settore delle assicurazioni auto - vacillare della procedura di risarcimento diretto, aumento delle frodi, fenomeno dei non assicurati, danno biologico fuori controllo, aumenti tariffari, scarsa efficienza del servizio, diminuita presenza sul territorio, mutualità - non lasciano dubbi che sia arrivato il momento di condividere percorsi e soluzioni nuove.

Adiconsum chiede ad Ania un incontro volto all'approfondimento della proposta fatta ed annesso uno studio di fattibilità delle procedure indicate. Tutto questo si traduce in tempi più snelli e in costi più bassi per i consumatori che si apprestano a stipulare un'assicurazione auto. Staremo a vedere!

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.