SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

RC Auto: l'odissea continua

-

Ania risponde alle accuse dell'Isvap giustificando i prezzi considerati troppo alti delle assicurazioni auto

immagini

L'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo, Isvap, ha accusato le compagnie assicurative italiane di mantenere i prezzi troppo alti delle polizze RC Auto, che risultano raddoppiati rispetto alla media europea. Ania, Associazione nazionale imprese assicuratrici, per difendersi presenta un resoconto della situazione italiana sottolineando le vere motivazioni dei prezzi troppo alti.

Se è vero che i prezzi delle assicurazioni auto nel nostro paese è doppio rispetto a quelli francesi e tedeschi è anche vero che i sinistri hanno una media nettamente superiore rispetto al resto dell'Europa. In Italia su 100 RC Auto stipulate ben 8,6 risultano incidentate nello scorso anno, mentre in Francia solo 4,4.

È proprio questa alta percentuale di sinistri che incide all'aumento dei prezzi delle polizze RC Auto italiane. Secondo Ania nel caso in cui i sinistri diminuissero, tanto da raggiungere la media europea, le compagnie assicuratrici avrebbero meno costi e questo porterebbe ad una diminuzione dei premi annui addirittura fino al 60%.

Secondo un recente studio effettuato da Supermoney attraverso la "giusta scelta" della propria RC Auto è possibile risparmiare fino al 67%. Cerca anche tu la polizza RC auto più adatta alle tue esigenze attraverso l'aiuto di esperti del settore che ti possano mettere in contatto con le migliori compagnie assicurative sul mercato.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?