Le notizie per le assicurazioni rc auto sembrano non essere confortanti e il confronto delle tariffe assicurative diventa sempre più necessario. Secondo una nota di Federcosumatori nel 2010 si prevedono nuovi rincari per le assicurazioni rc auto che sono stimati in media del 15%.

Le tariffe continuano a crescere e senza una attenta strategia di confronto e accurata valutazione nella scelta della polizza rc auto si rischia di subire un incremento notevole delle proprie spese mensili. Questi aumenti - secondo le stime Federconsumatori - innalzeranno ulteriormente la quota percentuale di incrementi registrata per le tariffe delle assicurazioni rc auto a partire dal 1996, portandola alla quota di + 170%.

La soluzione per intervenire su questa tendenza al rialzo e cercare di correggerla è quella di favorire una maggiore competitività nel settore assicurativo, con lo scopo di ridurre le tariffe delle assicurazioni rc auto e con ovvi vantaggi per le famiglie che vivono una situazione economicamente difficile. Il confronto delle tariffe delle assicurazioni rc auto si rivela altresì una scelta vincente, perché permette di ponderare il mercato per scegliere la tariffa migliore sulla base delle proprie esigenze di automobilista, mirando al massimo risparmio.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.