SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Assicurazioni auto a confronto, aumentano i massimali

-

Crescono i massimali delle assicurazioni auto, vediamo come

immagini

Confronto assicurazioni auto, dal 12 dicembre i massimali offerti dalle compagnie assicurative si alzano.Questa è la prima tappa di un adeguamento alle direttive comunitarie che si concluderà entro il 2012. Ciò significa che le condizioni contrattuali si modificano, i massimali aumentano così come i premi: prima di scegliere è quindi opportuno effettuare un attento confronto tra le assicurazioni auto.

La nuova normativa impone una scissione tra danni a persone e danne a cose, i massimali passeranno da oltre 774 mila euro a 2,5 milioni di euro per i danni alle persone e a 500 mila euro per i danni a cose. Fino ad ora, secondo le analisi UE, i massimali in vigore erano troppo bassi per far fronte alla gravità degli incidenti stradali e ai criteri di liquidazione adottati dai tribunali.

Le somme garantite, risultanti dal confronto tra le assicurazioni auto, spesso si sono dimostrate inadeguate per limitare i danni, specialmente per le lesioni a persone, anche perchè una parte consistente dei risarcimenti resta spesso a carico del responsabile, quindi in caso di insolvenza le vittime sono risarcite solo in parte. Con l'aumento dei massimali dovrebbe ridursi il rischio di insolvenza.

Una seconda fase di innalzamento dei massimali è prevista entro l'11 giugno 2012, quando raddoppieranno le cifre: 5 milioni di euro per i danni a persone, 1 milioni di euro per i danni a cose. I nuovi massimali comporteranno un aumento dei premi, che secondo l'indagine di AltroConsumo oscillerà tra il 2% e il 9%, con una media del 5% circa. Grazie al confronto tra le assicurazioni auto sarà possibile scegliere quelle che offrono un massimale alto ad un costo adeguato: è opportuno preferire il massimale più alto per una migliore tutela in caso di incidente.

La speranza è che le compagnie assicurative non utilizzino la scusa dei massimali per aumentare ingiustificabilmente i premi, anche perchè per i danni a cose - il caso più frequente nei sinistri - il massimale sarà comunque più basso (1 milione di euro).

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?